Siamo lieti di anticiparvi le novità che i nostri partner presenteranno ad Amsterdam al prossimo IBC:

4HM: Con sede nel Regno Unito e fornitore di un mercato mondiale, 4HM progetta e produce una gamma di prodotti professionali di interfaccia audio per il broadcast, produzione, Live Sound e tutte le applicazioni audio professionali, specializzato nei prodotti MADI.
Stand 10.A30 – Hall 10

Apantac: lancia all’IBC 2014 i convertitori 4K e i nuovi prodotti OpenGear. Per leggere l’articolo completo: http://www.videosignal.it/apantac-lancia-allibc-2014-i-convertitori-4k-e-i-nuovi-prodotti-opengear/
Stand 8.E37 – Hall 10

Aveco: all’IBC 2014, specialisti nell’automazione per la trasmissione, metterà in evidenza le sue soluzioni flessibili per la produzione in studio, News Production e automazione Master Control. Queste soluzioni supportano tutti i tipi di configurazione per playout – da cloud, da un dispositivo integrato in cui tutto ciò che serve è in una scatola, da un rack di dispositivi dedicati, o qualsiasi combinazione desiderata. Sarà anche sottolineata la combinazione della produzione di notizie e di master control in un sistema coeso per migliorare il look on-air, per ottimizzare i flussi di lavoro – così come l’uso della struttura, il personale e le risorse strumentali.
Stand 3.B67 – Hall 3

Axon: Presenterà le nuove infrastrutture di produzione basate su Ethernet: Neuron.
Neuron è un sistema di rete per la produzione live media basato sullo standard open AVB. AVB viaggia su Ethernet ed è un’ applicazione a due strati. Con l’utilizzo di una massiccia velocità backbone delle moderne attrezzature Ethernet, Neuron cambierà il modo in cui le infrastrutture di produzione video e/o audio (live) sono costruite.
Axon userà questo IBC per dimostrare che l’audio e il video possono essere trasportati attraverso la stessa infrastruttura. All’IBC2013 ha mostrato il primo prodotto Neuron AVB pronto in un OB van, per questo motivo è stato adottato questo concetto per essere adattato ad un pacchetto per la produzione live.
Stand 10.B21, 10.A21- Hall 10

Barnfind: Presenterà i nuovi prodotti per la linea BarnOne.
Per leggere l’articolo completo: http://www.videosignal.it/nuovi-prodotti-barnfind-per-la-linea-barnone/
Stand A42, Hall 2

Bluebell Opticom: ha recentemente aggiunto due varianti alla serie TDM-700 multiplexing card. Il TDM-730 offre HD-SDI e Ethernet, mentre il TDM-720 offre multiplex HD e dati. Inoltre presenterà molteplici soluzioni portatili e compatte.
Stand 10.F24,Hall 10

Dektec: molte sono le novità che presenterà al prossimo IBC, tra cui il DTA 2115 Test Modulator, il DEKTEC’S DAB (+) Tool Set, 33-SEGMENT ISDB-Tmm modulation with the DTA-2111; Per leggere l’articolo completo: http://www.videosignal.it/novita-dektec-allibc-2014/
Stand 2.B40,Hall 2

Guntermann & Drunck: Da sempre offre molti nuovi prodotti, recentemente ha sviluppato i seguenti nuovi componenti e funzioni:
Alta risoluzione per sistemi di commutazione a matrice
Componenti DP-HR consentono di integrare schede grafiche e monitor con connettori DisplayPort ad alta risoluzione in ControlCenter-Digital e DVICenter.
Una larghezza di banda fino a 300 Mpixel/s permette risoluzioni fino a 2560×1600/60Hz, supportano quindi Ultra HD a una velocità di refresh di 30 fps.
Estensione 4K (Ultra HD)
Durante l’elaborazione e la trasmissione di contenuti 4K, la variante multi-canale del KVM Extender DL-Vision viene in aiuto. Oltre alla trasmissione di segnali USB 2.0 tastiera, mouse, RS232 e, il dispositivo gestisce facilmente i video in 4K o Ultra HD.
L’extender KVM trasmette risoluzioni fino a 4096 x 2160 o 3840 x 2160 pixel (Ultra HD) alla massima velocità di trasmissione di 60 Hz e con una profondità di colore di 24 bit con conseguenti immagini di alta qualità.
La nuova I/O- Multi Card
I computer remoti che sono collegati tramite il sistema switch a matrice spesso richiedono anche una maggiore varietà e quindi più flessibilità. Un aspetto di cui l’I /O- Multi Card tiene conto: dispositivi indipendenti possono essere collegati e i loro segnali vengono attivati e trasmessi in modo trasparente. Così la nuova generazione di schede consente agli utenti di beneficiare di una più ampia varietà di segnali.
Stand 4.B60, Hall 4

Linear Acoustic: presenterà come d’abitudine i suoi prodotti per il trattamento del Loudness insieme alla vasta gamma di prodotti Telos.
Stand 8.D4, Hall 8

Media Excel: Le emittenti stanno aumentando i loro video online, IPTV e over-the-air soluzioni di trasmissione digitale ad un ritmo rapido che non si vedeva dall’avvento della televisione a colori. Con la necessità di trasmettere lo stesso contenuto di SD- e HD-over-the-air, sia in 4: 3 e 16: 9 aspect ratio. Fortunatamente, Media Excel ha una lunga storia nella fornitura di televisione mobile, fornendo il backend hardware e software per il 90% del mercato della televisione mobile negli Stati Uniti negli ultimi anni. Inoltre, con l’avvento delle tecnologie bitrate adattive, soluzioni di n-schermo di media Excel consentono alle emittenti di fornire il più alto contenuto di qualità possibile che l’on-the-go consumatore può ricevere in un dato momento della loro vita altamente mobili, aumentando il numero di annunci consegnati in tutte le piattaforme di consegna di un’emittente.
Stand 14.D27, Hall 14

Phabrix: nel suo stand all’IBC sarà presente una speciale stanza dove mostrerà le sue ultime tecnologie. Sarà una dimostrazione attiva di tutto quello che riguarda l’UHDTV. I prodotti di Phabrix, indipendentemente da quelle che sono le discussioni sui nuovi formati dell’alta definizione, sono già 3G,6G e 12 G ready e questo consente ai clienti di fare degli investimenti proiettati già nel futuro.
Phabrix mostrerà inoltre il nuovo TAG, strumento di misura e generatore portatile di segnali SDI,analogici e con la possibilità di accettare un modulo SFP ottico oppure SDI.
Il resto della serie SX è stato upgradato per supportare i segnali Dolby E, Dolby D e Dolby digital plus sia in fase di analisi che in fase di generazione.
Lo strumento più venduto è senza dubbio il Phabrix SXE, strumento che oltre a waveform, vectorscope, monitoria audio, e generazione di segnali SDI ha anche la misurazione del Jitter e il grafico ad occhio. La generazione, l’analisi dei segnali, l’interfaccia user friendly, le dimensioni compatte e il fatto di essere uno strumento portatile, fanno si che sia la soluzione perfetta per tutti gli ingegneri.
Anche la serie RX di Phabrix sta avendo molto successo. Sono rasterizzatori con uscita HDMI e SDI a risoluzione fino a 1920 x 1080. E’ disponibile l’opzione Dolby decode, che permette di analizzare e monitorare i segnali Dolby E, Dolby D, e Dolby digital +.
Stand 8.E40, Hall 8

Plura: presenterà i sofisticati Monitor LCM-207-3G. La nuova serie di monitor LCM integra tutte le funzioni necessarie per il video preview integrity. Siamo inoltre lieti di informarvi che Plura ha acquisito Alperman + Velte, un produttore leader di prodotti di timecode, timer di produzione e sistemi di clock in studio per il digitale in ambienti broadcast e di produzione.
Stand 8.B73, Hall 8

Starfish: troverete le soluzioni Starfish sulla capacità di progettazione e realizzazione di sistemi completi per la gestione dei contenuti regionali e l’inserimento della pubblicità locale, inoltre il Transport Stream Splicer, il nuovo sistema di codifica e, naturalmente, tutti i prodotti AD.
Stand 8.A45- Hall 8

Trilogy Communication: sarà presente con la sua prestigiosa gamma di prodotti Intercom e per la sincronizzazione Audio/Video.
Stand 10.A29, Hall 10

Venera Technologies: Siccome Pulsar PPU è una soluzione software che opera all’interno delle strutture dell’end user, i clienti non hanno la necessità di investire o installare infrastrutture addizionali di rete per usufruire di tutti i vantaggi di questa soluzione. Hanno solamente bisogno di una connessione ad internet e ovviamente delle workstation su cui è installato il software di Venera, visto che il QC verrà fatto localmente. Ci sono due diversi pacchetti per Pulsar PPU: Ad ore, e mensili. Per saperne di più leggere l’articolo: http://www.videosignal.it/novita-venera-ibc-2014/
Stand 7.C03, Hall 7

Video Propulsion: amplia la sua linea ITU-T J.83 di adattatori PCI / PCIe compatibili con QN128e. Per leggere l’articolo completo: http://www.videosignal.it/videopropulsion-amplia-la-sua-linea-itu-t-j-83-di-adattatori-pci-pcie-compatibili-con-qn128e/
Stand 6.A05, Hall 6

VidiGo: mostrerà le sue rivoluzionarie soluzioni basate su tecnologia IT per l’automazione della produzione dal vivo per le notizie, Visual Radio e palazzetti dello sport. Anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni basate su tecnologia IT ha permesso a VidiGo di portare l’automazione ad un livello superiore. I tre flussi di lavoro completi che verranno mostrati sono Automation Studio, Visual Radio e Arena Solutions. Inoltre siamo fieri di annunciare che VidiGo è finalista nella categoria Sistemi di automazione e controllo dei IABM Design & Innovation Award. I premi getteranno i riflettori sulle nuove soluzioni o prodotti che portano beneficio o creano nuove opportunità per il settore broadcast e dei media.
Stand 7.H30, Hall 7